Su questo sito utilizziamo cookie, nostri e di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta la nostra informativa sui cookie. Chiudendo questo elemento o interagendo con il sito senza modificare le impostazioni del browser acconsenti all'utilizzo di tutti i cookies del sito web www.aarontechnology.it ed i suoi sottodomini.

Blog

Tecnologia - Persone - Relazioni - Segreti

Venerdì, 26 Febbraio 2016 12:30

Kyocera Roadshow 2016: "Niente problemi, solo soluzioni"

Scritto da 

L'evento si è svolto a Roma, Milano e Verona il 16/17/19 febbraio.                       

La notizia rilevante è che Kyocera è la Numero Uno nel mercato italiano delle Multifunzione A3  ed ha superato Ricoh, posizionata al secondo posto per il secondo anno di seguito.
Dell'apertura dell'evento si è occupato direttamente Mr. Yukio Ikeda, Amministratore Delegato di Kyocera Document Solution Italia S.p.A., il quale ha voluto condividere con i dealer presenti in sala gli obiettivi comuni in merito alle attività di business ed affermare con forza l'impegno di Kyocera nel supportare la crescita. L'intervento di Mr Ikeda mi ha piacevolmente sorpreso. Trovo giusto che un Amministratore Delegato senta la necessità di comunicare direttamente con i suoi partner dealer e faccia sentire la sua energia ed il suo personale umano coinvolgimento nel business, infatti, molto spesso, sono i dirigenti italiani a gestire questo tipo di eventi e i giapponesi stanno a guardare.
Ho avuto modo di scoprire poi che Mr. Ikeda è anche un uomo simpatico ed affabile ed ha il grande dono di saper sorridere.   

Il Focus del Roadshow è stato il lancio delle nuove Multifunzione Colore A4 professionali completamente integrabili con le soluzioni software (Hypas).
Lo slogan è "Do More with A4".    
Partendo dal presupposto che una multifunzione A3 produce il 95% di stampe A4 e solo il 5% di stampe A3, Kyocera ha pensato di offrire al mercato delle macchine A4 che abbiano molte caratteristiche di un A3:

  • ampia capacità di carta in ingresso   
  • volumi di stampa elevati
  • finitura avanzata
  • ottima qualità di stampa
  • bassi costi di gestione

L'idea sembra buona. Permette di trovare delle economie nei progetti MDS e anche di convincere delle singole aziende dell'opportunità di questo nuovo prodotto. Lo vedremo presto perchè le macchine sono già disponibili da testare e proporre.

Altro argomento rilevante sono state le Soluzioni. La loro vendita è in crescita, bisogna quindi essere in grado di cavalcare il trend facendo sforzi per conoscerle e proporle meglio.
Questa questione è annosa poichè i brand spingono, ma i dealer per evidenti problemi di età, di "Dna" e di diffidenza, hanno difficoltà a rispondere in maniera adeguata.

I problemi di età della categoria office e quelli del "Dna" sono assimilabili. Questi ultimi riguardano il fatto che i dealer, me compresa, nascono venditori di hardware e servizi (area dove siamo bravissimi) ma il software è un altro mondo. Accoglierlo è laborioso e faticoso. Si deve tornare a "scuola"  in età avanzata. Certo che far entrare i giovani nelle nostre aziende sarebbe auspicabile e penso che i Brand dovrebbero  studiare delle forme di incentivazione a tale scopo. Ne guadagnerebbero tutti (il dealer avrebbe energia nuova in ufficio ed anche un futuro, il giovane avrebbe un lavoro, la vendita di soluzioni aumenterebbe, il cliente avrebbe interlocutori più adeguati e preparati).      

Il problema della diffidenza riguarda il fatto che molti di questi software sono prodotti di terze parti. I margini non sono mai eclatanti e in molte vendite a conti fatti, per problemi di concorrenza, si riducono veramente a poco. Il dealer inoltre non ha nessuna parte nell'assistenza, che molte volte deve essere delegata riducendo margini e coinvolgimento diretto nella gestione del cliente. E' come guidare una macchina che ti hanno prestato e che poi devi restituire. Quando si vende un prodotto bisogna sentirlo, sentirsi padroni dell'argomento e della propria capacità di gestirlo. Con le soluzioni finora ciò non è accaduto, se non in rari casi.
Voglio concludere questo articolo con una riflessione. Avverto troppa distanza tra i clienti finali e il brand che delega tutte le attività di marketing e di vendita al dealer.
Per accorciare questa distanza sarebbe opportuno, per esempio, avere a disposizione un Laboratorio permanente, con annessa area di ristoro, dove il dealer e l' IT manager del cliente si  possano recare per capire cosa si può fare con i prodotti, i software e come questi possano migliorare i  processi documentali in azienda. Un'area aperta, sempre disponibile. Parlo di una serie di iniziative che si potrebbero mettere in campo per avvicinare il cliente finale al mondo Kyocera, senza comunque nulla togliere al ruolo del dealer che rimane fondamentale.
Chiudo dicendo che l'evento è stato anche una bella occasione per rivedere tutto lo staff di Kyocera, li saluto tutti, in particolare Aurelio Bottillo, una bella persona, molto preparata, con cui è sempre stato un piacere lavorare.

Letto 446 volte Ultima modifica il Lunedì, 24 Ottobre 2016 12:34
Maria Teresa

Lavoro nel settore office da molti anni. Conosco tutto e quasi tutti. Mi occupo della parte commerciale e relazionale.

Le mie più grandi passioni sono il mio lavoro, la psicologia e la letteratura. Potrebbero sembrare argomenti distanti, invece si integrano perfettamente. Ogni cliente, fornitore o collega, prima di essere un ruolo, è una persona ed ogni persona nasconde interi mondi da scoprire. La persona è per me centrale in ogni tipo di relazione e nel mio lavoro.

Scriverò su questo blog articoli per spiegare con la massima semplicità argomenti tecnici del settore, spesso ignoti ai più. Affronterò tematiche riguardanti le relazioni umane in ambito lavorativo e talvolta analizzerò la società in generale, ma solo qualora le mie evidenze possano rappresentare uno spunto di riflessione per chi legge.

Commenti   

0 # maria lupo 2016-02-26 16:42
:-) :-) Ciao Maria Teresa ! Articolo originale e con spunti interessanti, come i tuoi offrono sempre! Hai avuto modo di rivedere la mia amica nonchè ex collega Claudia che ha tutta la mia stima personale e professionale! Un buon lavoro a noi donne di Business!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Presentazione

Aaron si occupa di tecnologia, servizi e soluzioni printing. L'interfaccia con il cliente è quasi sempre il venditore e la conoscenza, tra cliente e fornitore, si limita spesso a questa relazione. Il mondo Aaron, i suoi valori, le sue abilità, le sue competenze rimangono pressoché sconosciuti.

Leggi tutto

Il sito è sicuramente una vetrina che favorisce questa conoscenza, tuttavia è parziale perché spesso impersonale e incentrato sui prodotti. Abbiamo scelto di creare questo blog per presentare la nostra realtà dando voce alle persone.

L'esperienza delle persone ha un grande valore e contiene conoscenza. Poterla esprimere e condividere è la giusta via per non sprecarla.

Abbiamo pensato, anzi, di coinvolgere in questo processo anche i nostri colleghi dealer, eliminando divisioni e diffidenze (un altro dealer è sempre un tuo potenziale concorrente che in qualunque momento può attaccare il tuo ego in un suo naturale prolungamento: i tuoi clienti) ed aprendo relazioni dove il “sapere” può essere condiviso per creare nuovo valore.

Riteniamo sia importante anche dare più visibilità all'intera categoria del mondo office, per far conoscere alle aziende del mercato lo spirito che ci anima e le nostre specifiche competenze.

Siamo convinti che in questo viaggio scopriremo e vi faremo scoprire nuovi segreti fin qui rimasti sommersi.

Cerca nel blog

Ultimi post

Ultimi commenti

  • Maria Teresa 20.10.2016 15:14
    Un caro saluto anche a te. Grazie per il tuo commento.

    Leggi tutto...

     
  • Elisa Nicastri 20.10.2016 11:14
    E' proprio così: l'energia è contagiosa e l'esempio trascina! Una sintesi perfetta di ciò che a me ...

    Leggi tutto...

     
  • Maria Teresa 18.10.2016 11:48
    Grazie Marco, “Il cambiamento è una legge della vita e coloro che si ostinano a guardare sempre solo ...

    Leggi tutto...

     
  • Marco Doniselli 17.10.2016 20:54
    La soddisfazione più grande è leggere le riflessioni di un cliente che ha colto in pieno gli spunti e ...

    Leggi tutto...

     
  • Marco Doniselli 19.07.2016 18:29
    Sei davvero un grande professionista!! Meticoloso, competente e creativo.!!!!

    Leggi tutto...

Iscriviti alla Newsletter mensile