Epson stampa a freddo i vantaggi di una tecnologia amica dell’ambiente
11 Giu 2021 - Aggiornato il: 13 Agosto 2021

Epson stampa a freddo: i vantaggi di una tecnologia amica dell’ambiente

Le stampanti PRECISION CORE di Epson si contraddistinguono per una particolare tecnologia a freddo che offre numerosi vantaggi a chi decide di adottare queste macchine nella propria operatività quotidiana.

Per chi non ne fosse ancora a conoscenza, nei prossimi paragrafi parleremo per l’appunto di Epson e della sua stampa a freddo, conoscendone le caratteristiche principali e, in maniera ancor più approfondita, i benefici che una simile tecnologia è in grado di offrire ai propri utilizzatori.

Epson stampa a freddo: caratteristiche

Quando parliamo di Epson e stampa a freddo ci riferiamo a una specifica tecnologia che non richiede calore per l’espulsione dell’inchiostro, grazie a una innovativa testina di stampa.

Esistono infatti due principali tecnologie per ciò che riguarda la testina di stampa: una basata sul calore, l’altra su un elemento piezoelettrico.

La stragrande maggioranza delle stampanti inkjet attualmente disponibili sul mercato fanno uso della tecnologia termica che prevede il riscaldamento di un piccolissimo ugello, capace di trasferire il calore all’inchiostro.

Si viene così a creare una bolla che, una volta esplosa, imprime l’inchiostro sul foglio. Le stampanti Epson sono invece equipaggiate con testina piezoelettrica, considerata la migliore in termini di prestazioni.

Introdotta a livello mondiale nel 1993, la tecnologia Micro Piezo, oltre ad assicurare una eccellente qualità di stampa, ha permesso a Epson di mettere in atto continui sviluppi della testina di stampa per le soluzioni della propria gamma.

La massima evoluzione è stata raggiunta con la testina di stampa Precisioncore.

Testina di stampa Precisioncore: una testina all’avanguardia

La tecnologia che è alla base della testina di stampa Precisioncore nasce da importanti investimenti in ricerca e sviluppo realizzati nel corso degli anni da Epson. Siamo di fronte a una soluzione all’avanguardia che coniuga svariate importanti caratteristiche, tra cui:

  • Velocità ed efficienza produttiva. La testina di stampa Precisioncore si configura come una delle tecnologie di stampa inkjet più rapide al mondo. Ognuno degli elementi piezoelettrici di PrecisionCore è infatti in grado di attivarsi circa 50.000 volte al secondo.
  • Qualità. Precisioncore presenta ugelli con un diametro di circa 20 micron, capaci di erogare piccole gocce rotonde e di forma regolare di circa 40 micron. Una simile precisione permette di ottenere stampe estremamente precise e di elevato livello qualitativo.
  • Flessibilità di inchiostri e supporti. Oltre a consentire di stampare su un ventaglio più ampio di substrati, la testina di stampa Precisioncore permette di ottenere una più vasta gamma cromatica e stampe di durata superiore.
  • Scalabilità. La tecnologia è ampiamente scalabile. Risulta perciò idonea a prodotti che spaziano dai sistemi industriali fino alle più comuni stampanti desktop.

Una soluzione, quella della stampa a freddo con Precisioncore, dai molteplici benefici che si dimostra utile anche per la salvaguardia dell’ambiente.

I vantaggi ambientali e non solo di Epson stampa a freddo

Attraverso la tecnologia a freddo di Epson si riesce a raggiungere l’importante obiettivo di aumentare la produttività, riducendo nel contempo l’impatto ambientale derivante dai processi di stampa. Elenchiamo di seguito alcuni dei più significativi benefici ottenibili con una simile tecnologia.

Consumi energetici ridotti al minimo

Non richiedendo preriscaldamento in fase di accensione, la tecnologia a freddo di Epson consuma fino all’83% in meno. A questa importante caratteristica si aggiunge l’assenza dell’unità fusore che permette di abbattere ulteriormente i consumi energetici.

Minore produzione di rifiuti

Attraverso la tecnologia a freddo, le stampanti riescono a produrre fino al 96% in meno di rifiuti derivanti dai materiali di consumo.

Stampa a elevata efficienza produttiva

Non necessitando di riscaldamento né in fase di accensione né riattivandosi dopo essere entrata in modalità Sleep, una stampante con tecnologia a freddo è subito operativa. Il processo di stampa è quindi immediato, cosa che permette di ottimizzare l’efficienza produttiva, con un netto guadagno in termini di tempo risparmiato. Nel complesso, grazie a Epson e alla sua stampa a freddo, le macchine risultano fino al 50% più veloci.

Minore usura

Non utilizzando calore, l’usura delle varie componenti delle stampanti si riduce sensibilmente, diminuendo di conseguenza il numero di interventi necessari per la riparazione o per la sostituzione. Ciò comporta un chiaro vantaggio nella operatività poiché i fermi macchina sono ridotti al minimo.

Ridotto impatto ambientale

I benefici offerti da questa particolare tecnologia di stampa messa a punto da Epson ci consentono di definire le stampanti del Brand amiche dell’ambiente. Oltre alla riduzione dei rifiuti da smaltire, la netta diminuzione dei consumi energetici assicurata dalle macchine si rivela molto importante nella lotta al riscaldamento globale, consentendo di abbattere le quantità di CO2 immesse in atmosfera come conseguenza della produzione di elettricità legata alle fonti fossili.

Soluzioni Epson per la stampa a freddo: le trovi da AARON Technology

Se sei interessato a sfruttare i vantaggi offerti dalla tecnologia a freddo, per reperire le tue stampanti professionali con marchio Epson puoi rivolgerti ad AARON Technology di Milano.

Presso la nostra realtà potrai trovare stampanti da acquistare ma anche da noleggiare con comode formule ottimizzabili in base alle tue specifiche necessità.

Contattaci per qualsiasi informazione o per un preventivo a titolo gratuito. Siamo pronti ad ascoltarti, fornendoti le migliori soluzioni a oggi disponibili per gli utenti business.



Richiedi Informazioni

Compila il form per richiedere informazioni sui nostri prodotti

Contrassegnando la casella acconsentite al trattamento dei vostri dati personali secondo le modalità descritte.