Monitor e display Sharp innovazione tecnologica per videoconferenze
07 Lug 2021 - Aggiornato il: 10 Agosto 2021

Monitor e display Sharp: l’innovazione tecnologica a servizio delle tue videoconferenze

Ognuno noi ha sperimentato, almeno una volta nella vita, una videoconferenza o una videochiamata.

Soprattutto in ambito aziendale, incontri con clienti o collaboratori – che fino a qualche anno fa avvenivano di persona –, grazie all’innovazione tecnologica oggi possono essere tranquillamente condotti dall’ufficio o, addirittura, dal luogo in cui ci si trovi in quel momento.

Una prassi, questa, che è divenuta ancor più abituale con la diffusione su ampia scala dello Smart Working.

Tecnologie come WhatsApp, e-mail e Social Network sono utili per tenersi in contatto. Tuttavia, soprattutto in caso di riunioni che coinvolgano più di due persone, si è reso necessario un passo ulteriore che permetta di comunicare vis-à-vis.

Ecco, allora, la necessità di creare una riunione 3.0 e la conseguente nascita delle videoconferenze.

Ma quali sono i vantaggi effettivi della videoconferenza?

  • Una riduzione dei costi a livello di tempo e denaro;
  • La possibilità di effettuare colloqui di lavoro rapidi ed efficace;
  • L’introduzione, in azienda, della logica di Smart Working;
  • In maggior coinvolgimento da parte dei dipendenti.

Nonostante il carattere innovativo di questa soluzione, spesso ci si trova però a confrontarsi con problemi più o meno irritanti, come:

  • Una qualità audio pessima;
  • Una connessione instabile;
  • La necessità di un hardware dedicato;
  • Una dubbia tutela della privacy;
  • Un’assistenza scadente o addirittura nulla.

Tutti questi fattori negativi sono in grado di trasformare la videoconferenza in un’esperienza da accantonare o quantomeno che si spera di non dover ripetere.

A fronte dei numerosi, potenziali vantaggi di cui è possibile fruire con la videoconferenza, Sharp ha deciso di impegnarsi per trovare soluzioni tecnologiche che potessero superare gli evidenti limiti dei normali sistemi in commercio, professionali e non.

Il risultato è stato pienamente raggiunto con i monitor e display Sharp, in particolar modo grazie all’innovativo Windows Collaboration Display.

Nei prossimi paragrafi vi accompagneremo alla scoperta di questo display di ultima generazione che ha tutte le carte in regola per rivoluzionare il modo in cui si organizzano e si gestiscono le videoconferenze e le riunioni.

Il mondo del lavoro ai tempi della digitalizzazione

In piena epoca di digitalizzazione, le riunioni si fanno via via più smart assumendo sempre di più i tratti di videoconferenze che, oltre ai professionisti in presenza, vedono la partecipazione di lavoratori da remoto.

Per poter fronteggiare simili contesti operativi, mantenendo un elevato grado di produttività, le imprese devono per forza di cose adottare strumenti frutto delle migliori tecnologie del momento.

Al fine di essere pienamente produttivi, i gruppi di lavoro che operano sempre di più a distanza devono avere l’opportunità di collegarsi con facilità, condividendo in maniera semplice e con la massima rapidità materiale, file, informazioni e idee, a prescindere dal luogo in cui si trovano fisicamente.

Per far fronte a una simile esigenza nel mondo dei monitor e display Sharp è stato introdotto l’innovativo Windows Collaboration Display (WCD). Conosciamo da vicino le sue enormi potenzialità.

Che cos’è Windows Collaboration Display

Windows Collaboration Display (WCD) di Sharp è un prodotto unico nel suo genere. Si tratta del primo monitor interattivo 4K da 70” di nuova generazione certificato al mondo per Skype for Business.

Questa breve definizione ci permette già di intuire il valore insito in un monitor a uso professionale come Windows Collaboration Display di Sharp. Come ben sappiamo, difatti, Skype for Business è il client di messaggistica istantanea professionale più usato in ambito aziendale in tutto il mondo.

Un software aziendale progettato e ideato soprattutto per le imprese che hanno dipendenti operativi in modalità Smart Working o comunque sparsi in diverse aree del Pianeta (si pensi, ad esempio, alle multinazionali).

Skype for Business consente di connettersi con i colleghi, i dipendenti o i partner commerciali della propria azienda a prescindere dal luogo in cui si trovino a operare. Si tratta quindi di un software estremamente utile per un lavoro che si fa sempre più agile sotto tutti i punti di vista.

Come detto poc’anzi, Windows Collaboration Display di Sharp ha il vantaggio di essere il primo monitor certificato al mondo per Skype for Business. Ma a questa importante caratteristica, in Windows Collaboration Display si affiancano ulteriori funzionalità che contribuiscono a rendere il prodotto una soluzione molto valida per le imprese impegnate costantemente in video-riunioni a distanza.

Grazie a Windows Collaboration Display le riunioni si fanno sempre più efficaci

Perché vale la pena considerare l’utilizzo di un monitor come Windows Collaboration Display nella propria impresa? I motivi sono molteplici. Analizziamo insieme i più significativi.

Windows Collaboration Display di Sharp assicura una collaborazione più produttiva da parte di chiunque partecipi a una riunione, sia fisicamente sia da remoto, nel perimetro di qualsiasi tipologia di ambiente, dalla sala riunione fino alle tipiche aule di formazione aziendale.

Il prodotto integra le migliori tecnologie dei monitor e display Sharp, a cui si aggiungono componenti di ultima generazione quale un hub sensore Internet of Things (IoT).

Altro plus di questo prodotto destinato alle riunioni aziendali si trova nel fatto che risponde ai requisiti Microsoft Windows che – ricordiamo – è il sistema operativo più utilizzato nel mondo professionale.

Il monitor lavora in perfetta sintonia anche con gli strumenti collaborativi di Microsoft 365. La gestione e la condivisione di materiale e file tra colleghi, in questo prodotto, viene inoltre resa ancor più fruibile attraverso il supporto del Cloud.

Il tutto avviene nella massima rapidità, con notevole risparmio di tempo. In genere,
configurare la tecnologia necessaria per una riunione è un’attività che può risultare molto dispendiosa in termini di energie e di tempo investiti.

Con Windows Collaboration Display, invece, è sufficiente entrare, collegare il proprio dispositivo e iniziare nell’immediato a lavorare in team e a partecipare proattivamente alla riunione in corso.

Comunicare, condividere e collaborare con un semplice tocco

Quanto descritto finora ci permette di capire che siamo di fronte a un monitor capace di garantire il massimo supporto operativo, consentendo a contesti come le riunioni di divenire sempre più efficaci. Ma andiamo oltre e scopriamo ulteriori funzionalità offerte da Windows Collaboration Display di Sharp.

     Scrittura rapida e naturale grazie alla penna touch

Quando pensiamo a un monitor professionale come Windows Collaboration Display l’immagine che ci viene in mente è quella di uno strumento molto funzionale, perfetto per lo Smart Working e ideale anche per momenti di formazione e di collaborazione in presenza e a distanza.

Ciò si deve in buona parte allo schermo multi-touch di cui è dotato il monitor. Il contatto della penna digitale con lo schermo è di un livello così avanzato da garantire la massima precisione nonché la rapidità di scrittura.

La sensazione che si percepisce è talmente naturalezza da avere l’impressione di essere in procinto di scrivere su un foglio o su una lavagna una vera e propria, non su uno schermo.

La penna touch interattiva consente non solo di scrivere e di disegnare sullo schermo di Windows Collaboration Display ma anche di farlo direttamente dal proprio PC, dallo smartphone e dal tablet.

Tutto ciò garantisce prima di ogni altra cosa un livello di partecipazione più coinvolgente in tutte le persone che assistono alla riunione o alla sessione di formazione. La funzionalità aiuta inoltre a risparmiare tempo prezioso permettendo a tutti i partecipanti di condividere appunti e idee senza dover abbandonare la propria postazione.

     Condivisione dei documenti in Cloud

La tecnologia in Cloud fruibile attraverso Windows Collaboration Display di Sharp permette di utilizzare appieno le funzionalità dei propri dispositivi mobile. Il monitor rende attuabile una connessione rapida con qualsiasi smartphone o tablet, per poter così condividere e/o modificare con estrema semplicità documenti e presentazioni.

Come ulteriore vantaggio, ogni modifica e ogni annotazione riportata sulla documentazione nel corso del meeting vengono salvate automaticamente in tempo reale, evitando che si perdano informazioni o dati.

     Sfruttare l’uso dell’ambiente Windows

Come abbiamo accennato poc’anzi, Windows Collaboration Display di Sharp si integra perfettamente all’ambiente Windows, cosa messa in rilievo nel nome stesso del prodotto, del resto.

È quindi possibile utilizzare gli strumenti di Microsoft 365 e di Microsoft Teams senza bisogno di installazioni o di configurazioni, ma limitandosi a connettere il proprio dispositivo al monitor in pochi secondi mediante un cavo Plug&Play o, in alternativa, via Wi-Fi.

Gli utenti non sono quindi costretti a imparare l’uso di applicativi nuovi perché hanno l’opportunità di usare quelli abitualmente fruibili sui propri dispositivi.

     Sistema per videoconferenza integrato

Sotto la spinta dell’emergenza sanitaria da Covid-19, lo Smart Working è divenuto una necessità ed è ormai destinato a rimanere una modalità di lavoro adottata nelle più disparate realtà professionali.

Un monitor come Windows Collaboration Display di Sharp ha tra le sue funzionalità più utili un sistema di videoconferenza integrato che risulta di grande efficienza per la gestione di riunioni virtuali con partecipanti che interagiscono da remoto. Il sistema permette anche di comunicare agilmente in una chat di gruppo oppure in messaggi one-to-one.

     Contenuti visivi e audio della massima qualità

Windows Collaboration Display raccoglie il meglio della tecnologia dei monitor professionali Sharp, integrando una videocamera 4K, un microfono per campo lontano e un altoparlante, ideali per videoconferenze efficaci.

Il lungo cavo USB-C di alta qualità fornito in dotazione offre una connessione semplice e rapida per tutti i dati di rete, video, audio e touch, aiutando a velocizzare la configurazione delle apparecchiature per la riunione.

Windows Collaboration Display crea un ambiente migliore per le riunioni

Windows Collaboration Display è pronto per interagire con gli Smart Building, grazie al servizio in abbonamento basato su Cloud Sharp WorkSpaces.

Il tutto si fonda sull’integrazione di una webcam intelligente e di sensori IoT che possono essere connessi ai dispositivi smart di cui è dotata la sala riunione, dando la possibilità di regolare in maniera automatica temperatura, umidità, luce e qualità dell’aria nell’ambiente circostante.

Ma come agiscono nella pratica i sensori IoT? Analizziamo di seguito le singole funzionalità disponibili.

     Occupazione della sala

Un sensore di movimento rileva la presenza di persone nella sala. I dati vengono analizzati dall’Intelligenza Artificiale che può calcolare il numero dei presenti. Nel corso della riunione, un ulteriore servizio di Intelligenza Artificiale è in grado di rilevare posizione di chiunque stia parlando e di orientare i microfoni verso la persona in questione.

     Temperatura

Grazie alla misurazione intelligente del clima è possibile regolare in maniera del tutto automatica la temperatura e l’umidità della sala in cui si svolge l’incontro, così da creare un microclima ideale e da incrementare il comfort nei partecipanti. Questa funzione smart contribuisce anche a ridurre i costi necessari per la climatizzazione.

     Luce

La presenza di un sensore di luce ambientale rende possibile il controllo intelligente dell’illuminazione, regolando il livello di luce in base alle variazioni di luminosità nella sala nell’arco della giornata. In questo modo, si riesce a ridurre tanto l’affaticamento oculare quanto gli sprechi energetici.

     Qualità dell’aria

Windows Collaboration Display è in grado di misurare e di analizzare costantemente la qualità dell’aria nella stanza in cui è installato, consentendo la regolazione automatica del climatizzatore al fine di creare il miglior ambiente di lavoro possibile.

     Ulteriori funzionalità

Sharp WorkSpaces fornisce inoltre informazioni chiare e visive per permettere la prenotazione delle sale destinate alle riunioni o alla formazione. Gli spazi di lavoro divengono così più intelligenti e più accoglienti, in modo tale da rendere la collaborazione e il processo di apprendimento più produttivi.

Monitor e display Sharp a noleggio per la tua azienda: li trovi da AARON Technology di Milano

Se nel tuo contesto professionale hai la prassi di svolgere videoconferenze collegandoti con clienti e collaboratori che operano da remoto e per questo motivo sei alla ricerca di tecnologie efficienti per ottimizzare l’attività nel migliore dei modi, puoi fare riferimento ad AARON Technology di Milano.

Mettendoti in contatto con il team di AARON Technology, realtà specializzata che si dedica alla vendita e, soprattutto, al noleggio di stampanti multifunzione, fotocopiatrici e monitor oltre che di diversi altri servizi IT per aziende di ogni dimensione, avrai la possibilità di dotarti dei migliori monitor e display Sharp a uso professionale, incluso l’innovativo Windows Collaboration Display (WCD).

Le nostre soluzioni di noleggio, altamente flessibili, si dimostrano capaci di accontentare ogni specifica esigenza, rivelandosi molto convenienti anche sotto il profilo più strettamente economico.

Per ulteriori informazioni o per un preventivo dettagliato, ti basterà contattarci. Ti risponderemo nel più breve tempo possibile.



Richiedi Informazioni

Compila il form per richiedere informazioni sui nostri prodotti

Contrassegnando la casella acconsentite al trattamento dei vostri dati personali secondo le modalità descritte.